Lombardia Europa 2020

Pubblicato mercoledì 30 ottobre 2019

La cultura unisce l’Europa

Scambio tra i Paesi UE di artisti e professionisti del settore culturale

di Redazione Lombardia Europa 2020

mercoledì 30 ottobre 2019

Collaudato con successo un progetto pilota nell’ambito del Programma Europa Creativa. Obiettivo promuovere coesione tra gli stati membri e sostegno alle professioni, alle imprese e ai territori attraverso la leva culturale


Con un bilancio 2019 pari a 1 milione di euro, i-Portunus ha finanziato un soggiorno lavorativo all'estero di durata compresa tra 15 e 85 giorni per 343 artisti e professionisti della cultura, provenienti da 36 paesi diversi e attivi nel campo delle arti performative o visive.

I risultati del progetto, rilanciati dal sito della Rappresentanza della Commissione europea a Milano, giungono in contemporanea con i dati di bilancio delle iniziative svolte nel corso del 2018, Anno europeo della Cultura, durante il quale oltre 12,8 milioni di persone hanno partecipato a più di 23 000 eventi organizzati in 37 paesi.

Nel 2020 la Commissione investirà altri 1,5 milioni di euro in progetti pilota analoghi. Gli esiti e le raccomandazioni provenienti da tutti i progetti pilota definiranno quindi l'azione nell'ambito della futura programmazione dei finanziamenti europei 2021-2027.

Il Progetto pilota i-Portunus è stato finanziato tramite il programma Europa creativa (la cui dotazione è attestata a 1,46 miliardi di euro) e rappresenta un risultato concreto della nuova Agenda Europea per la Cultura.

Secondo l’Agenda, illustrata al Parlamento europeo dalla Commissione nel maggio del 2018, per la “UE, in uno scenario di forti cambiamenti, il ruolo della cultura è più importante che mai. Secondo un’indagine Eurobarometro del 2017, il 53% degli intervistati ritiene che gli Stati membri siano affini tra loro in termini di valori condivisi, mentre il 40% li considera distanti. La cultura si colloca in cima alla lista dei fattori in grado di creare un senso di comunità e può quindi contribuire a colmare questo divario. Tuttavia i dati Eurostat mostrano che più di un terzo degli europei non partecipa affatto alle attività culturali. E la frammentazione del mercato, l’accesso insufficiente ai finanziamenti e condizioni contrattuali incerte continuano a ostacolare i settori creativi e culturali e a ridurre i profitti dei professionisti che vi operano”.

Europa Creativa nel settenato di programmazione che volge al termine (2014-2020) si è proposta di aiutare i settori culturali e creativi a cogliere le opportunità dell'era digitale e della globalizzazione, consentire ai settori di sfruttare il loro potenziale economico, contribuendo alla crescita sostenibile, all'occupazione e alla coesione sociale, favorire l'accesso dei settori europei della cultura e dei media a nuove opportunità, mercati e pubblici internazionali. In particolare il programma si propone di finanziare 2 500 artisti e professionisti della cultura, 2000 cinema, 800 film e 4500 traduzioni di libri. Inoltre, dal 2016 è attivo uno strumento di garanzia finanziaria dotato di fondi fino a 750 milioni di euro per le piccole imprese che operano nel settore.

Non sono presenti aree di interesse

Commenti

Nessun commento

Non c'è ancora nessun commento

Lascia un commento

Occorre effettuare il login per inviare un commento

Agenda

News

Lombardia Europa 2020

Pubblicato venerdì 15 novembre 2019

L'Europa incontra i cittadini

Anche a Mantova Consiglio comunale aperto con la Commissione europea

di Redazione Lombardia Europa 2020

Tappa nel capoluogo mantovano dei Dialoghi con i cittadini. Intervento di Massimo Gaudina, capo della Rappresentanza a Milano. Prosegue l'iniziativa in collaborazione con ANCI Lombardia. Prossima tappa Pioltello (Milano)...

Non sono presenti aree di interesse


Lombardia Europa 2020

Pubblicato venerdì 15 novembre 2019

A Milano il Forum EUSALP

A Palazzo Lombardia il 28 e il 29 novembre il punto sulla strategia europea per la regione Alpina

di Redazione Lombardia Europa 2020

Fino a fine anno la presidenza di Eusalp tocca all'Italia e Regione Lombardia è la coordinatrice delle Regioni e delle Province autonome . ...

Non sono presenti aree di interesse


Lombardia Europa 2020

Pubblicato venerdì 8 novembre 2019

Partono gli Eurolab

A Milano appuntamento partecipato, presenti tutti i coordinamenti territoriali

di Redazione Lombardia Europa 2020

Il Vicesegretario generale di ANCI Lombardia Egidio Longoni e Mario Battello, direttore di Tecla, partner del progetto Lombardia Europa 2020 illustrano le modalità di sviluppo sui territori. ...

Non sono presenti aree di interesse


Realizzato con il sostegno di

Realizzato con il Sostegno