Lombardia Europa 2020

Pubblicato giovedì 19 dicembre 2019

European Green Deal

La Commissione presenta il piano, Vecchio continente “carbon neutral” entro il 2050.

di Redazione Lombardia Europa 2020

giovedì 19 dicembre 2019

L'esecutivo ha messo a punto una road map che dovrà essere in grado di rendere sostenibile l’economia europea trasformando le sfide climatiche e ambientali in opportunità di sviluppo


L’11 dicembre la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha presentato al Parlamento di Strasburgo l’European Green Deal, un piano articolato che nelle intenzioni ha l’ambizione di rivoluzionare il modo di produrre e di vivere degli europei da qui al 2050 per rendere l’economia e la società del Vecchio continente neutrali dl punto di vista delle emissioni di gas responsabili dell’effetto serra, del surriscaldamento del pianeta e dei cambiamenti climatici che in parte sono purtroppo già in atto.

La Commissione ha messo a punto una road map che dovrà essere in grado di rendere sostenibile l’economia europea trasformando le sfide climatiche e ambientali in opportunità di sviluppo inclusivo per dell’tutti.

 

Il piano copre tutti i settori specialmente quello dei trasporti, dell’energia, dell’agricoltura, delle costruzioni e della rigenerazione urbana e delle industrie attualmente ad alta intensità energetica come quella dell’acciaio, del cemento, del tessile e chimico.

Per rafforzare il percorso che porterà l’Europa ad essere la prima vasta realtà geopolitica “carbon neutral”, la von der Leyen ha annunciato che entro i primi mesi del 2020 sarà approvata una legge europea sul clima.

Il tutto richiederà importanti investimenti. Nella relazione al Parlamento, la presidente ha parlato di 260 miliardi di euro l’anno, circa l’1,5% del PIL 2018 dei paesi UE complessivamente. La stima è che il 25% del budget di lungo periodo europeo sarà destinato al finanziamento dei piani di azione climatici. Il piano di investimenti richiederà una mobilitazione pubblica e privata che potrà fare ulteriore affidamento sulla Banca europea per gli investimenti. Per aiutare il settore privato a sostenere l’impegno economico al programma verde, la Commissione europea presenterà una strategia finanziaria nel 2020.

L’esecutivo si occuperà anche di mettere a punto meccanismi che aiutino i paesi e le regioni europee fragili interessate da attività produttive ad alta emissione di CO2. Da marzo 2020 sarà inoltre messa a punto una grande campagna di partecipazione per coinvolgere i cittadini europei.

L’Europa, rispetto al mondo in questi anni non è stata comunque con le mani in mano. Le emissioni di gas serra nel 2018 sono state infatti il 23% in meno del 1990 mentre il PIL della UE nello stesso periodo è cresciuto del 61%.

Non sono presenti aree di interesse

Commenti

Nessun commento

Non c'è ancora nessun commento

Lascia un commento

Occorre effettuare il login per inviare un commento

Agenda

News

Lombardia Europa 2020

Pubblicato venerdì 10 gennaio 2020

I Fondi strutturali motore per la crescita pulita

La Commissione traccia un bilancio sull'impatto delle risorse su lavoro, imprese, sociale, ambiente

di Redazione Lombardia Europa 2020

Alla fine del 2018 il 72% delle risorse disponibili nei Fondi strutturali è stato impegnato. L’ammontare degli investimenti selezionati dagli stati membri è di 500 miliardi di euro, di cui 464 miliardi di euro già impegnati...

Non sono presenti aree di interesse


Lombardia Europa 2020

Pubblicato giovedì 19 dicembre 2019

European Green Deal

La Commissione presenta il piano, Vecchio continente “carbon neutral” entro il 2050.

di Redazione Lombardia Europa 2020

L'esecutivo ha messo a punto una road map che dovrà essere in grado di rendere sostenibile l’economia europea trasformando le sfide climatiche e ambientali in opportunità di sviluppo...

Non sono presenti aree di interesse


Lombardia Europa 2020

Pubblicato mercoledì 11 dicembre 2019

La terza dimensione europea

Tre lombardi nel nuovo Comitato delle regioni

di Redazione Lombardia Europa 2020

Il Consiglio Ue ha nominato i nuovi membri del Comitato delle Regioni che rappresenta le autorità locali e regionali dei paesi membri. Tra i nuovi componenti i lombardi Carmine Pacente, Anna Censi e Matteo Bianchi...

Non sono presenti aree di interesse


Realizzato con il sostegno di

Realizzato con il Sostegno