Lombardia Europa 2020

Pubblicato martedì 1 dicembre 2020

Lecco al giro di boa

Chiusa la prima esperienza di euro progettazione sulla mobilità sostenibile

di Redazione Lombardia Europa 2020

martedì 1 dicembre 2020

Il gruppo proseguirà accompagnato da un coach per istituire il Servizio Europa di Area Vasta. Un’esperienza formativa che ha già messo a disposizione dei partecipanti gli strumenti per poter progettare in Europa


Chiuso il primo percorso  di euro progettazione di Lecco. Un’esperienza formativa che ha messo a disposizione dei partecipanti gli strumenti per poter progettare in Europa, che saranno in seguito utilizzati per promuovere la realizzazione di una rete territoriale di ciclovie.  

Dopo il passaggio di consegne tra l’euro progettista esperta Maria Luisa Venuta e la Seav Coach Michela Romano, il gruppo per ora composto da una ventina di esponenti e membri di enti locali lecchesi, dal 30 novembre prosegue il proprio lavoro che culminerà con la costituzione del SEAV, il Servizio Europa di Area Vasta.  

Il gruppo sarà seguito appunto dalla figura del coach, che oltre a condurre i partecipanti fino all’istituzione del servizio (che avverrà in seguito a una formale convenzione siglata dagli enti che decideranno di farvi parte) porterà avanti il lavoro progettazione sui temi ambientali avviato nelle scorse settimane. Molto buono il livello di soddisfazione espresso dai partecipanti, secondo quanto rilevato dal questionario sottoposto al gruppo, sottolinea la tutor, Mariangela Aloe.  

Durante la precedente fase di euro progettazione, nel corso di 10 incontri tecnici ed amministratori locali per lo più rappresentanti della Brianza lecchese, hanno iniziato con il condividere i bisogni su cui in seguito avviare il percorso formativo che ha riguardato i vari passi da compiere per giungere all’impostazione di un progetto compiuto in grado di intercettare risorse europee: quadro logico, individuazione della call europea, definizione del partenariato,  budget, monitoraggio, rendicontazione, disseminazione dei risultati  sono i temi principali affrontati nel percorso.

L’ ambito  scelto dai partecipanti è stato quello ambientale con focus sulla mobilità sostenibile, in particolare volto alla progettazione di una rete di ciclovie a disposizione dei cittadini e dei pendolari dell’area vasta.

Non sono presenti aree di interesse

Commenti

Nessun commento

Non c'è ancora nessun commento

Lascia un commento

Occorre effettuare il login per inviare un commento

Agenda

News

Lombardia Europa 2020

Pubblicato venerdì 19 novembre 2021

Fondi europei e PNRR, Decaro: “I comuni ce la faranno”

Lo garantisce il presidente nazionale di ANCI, intervistato all’assemblea annuale di Parma

di Redazione Lombardia Europa 2020

“Dobbiamo trasformare progetti e idee in opere pubbliche per le nostre comunità”. Plauso alle attività di ANCI Lombardia e alla resilienza di tutti i comuni italiani...

Non sono presenti aree di interesse


Lombardia Europa 2020

Pubblicato mercoledì 17 novembre 2021

40 comuni del Milanese aderiscono all’Ufficio Europa

Sottoscritta in Città metropolitana la Convenzione che dà formalmente vita al SEAV

di Redazione Lombardia Europa 2020

La Vicesindaca Palestra: “Rete sempre più forte tra le Istituzioni obiettivo strategico”. Ghilardi (ANCI): “600 comuni in Lombardia hanno già detto sì. Con il SEAV aiutiamo soprattutto i centri medi e piccoli”...

Non sono presenti aree di interesse


Lombardia Europa 2020

Pubblicato lunedì 8 novembre 2021

Giornale SEAV, on line il nuovo numero

Tra i contenuti ripresa dei lavori per l'Ufficio di Bruxelles, nuovi webinar e servizio infobandi

di Redazione Lombardia Europa 2020

Scaricabile in allegato contiene anche il punto sulle adesioni al progetto e i servizi a disposizione fino al 2022...

Non sono presenti aree di interesse


Realizzato con il sostegno di

Realizzato con il Sostegno